Usare WordPress per Affiliate Marketing

L’Affiliate marketing può essere molto allettante, perché non richiede di creare e vendere i propri prodotti, ma si può semplicemente approfittare delle creazioni fatte da altri. Ma ciò non vuol dire che il denaro arriva automaticamente, neanche per idea. Bisogna sempre impegnarsi e c’è del lavoro da fare per generare traffico e vendite.

La prima cosa che si può fare è registrare un dominio nella nicchia di mercato di preferenza, con le parole chiave che si considerano rilevanti e pertinenti. Chiaramente non sarà sicuramente “fare soldi”, la nicchia di mercato, ma sarà un riferimento a quello che per voi è interessante o tocca la vostra sfera di interessi per esempio prodotti per il fitness, o erboristeria o qualsiasi altra cosa.

Una volta che avete scelto ed acquisito il dominio nonchè magari un hosting che considerate affidabile, installate il blog WordPress con il metodo di installazione preferito, automatico o manuale se siete più esperto di tecnologia.

Prima di iniziare ad aggiungere contenuti dovete mettere in atto tutte le impostazioni di WordPress, come ad esempio i permalink in modo che ogni post abbia un URL ottimizzato per i motori di ricerca. Individuare un tema preferito installarlo e personalizzarlo. Potete anche correggere il tutto in un secondo tempo, ma è sempre meglio partire con una base ben definita dato che Google potrebbe essere bussare alla porta del tuo blog rapidamente o con un po’ di tempo in più (dipende dai suoi sistemi), ma è meglio che il blog sia ben configurato fin dall’inizio ed abbia già un qualche tipo di contenuti all’interno per consentire ai motori stessi di eseguire la scansione e l’indicizzazione al più presto possibile.

Prima di iniziare a lavorare sul marketing di affiliazione, è necessario tenere a mente che il tuo blog potrebbe agire come una specie di faro per i visitatori nella vostra nicchia. Queste persone potrebbero fare affidamento sulle vostre raccomandazioni, quindi è meglio se riuscirete veramente ad identificare i prodotti che possono riempire le loro esigenze.

È possibile promuovere una vasta gamma di prodotti tangibili e digitali a seconda del mercato di nicchia. È necessario prima ottenere un contratto con i programmi di affiliazione: Clickbank, PayDotCom, Share-a-Sale, Commission Junction, e Amazon per citarne alcuni dei più famosi ed affidabili ed essere accettati ed attivati dagli stessi.

Per prima cosa è meglio iniziare a stilare un elenco di elementi che si desidera promuovere. Il tuo blog esaminerà e raccomanderà alcuni prodotti, per cui ti consigliamo di spiegare ciò che il prodotto è e perché si tratta di un buon investimento, e come si confronta con la sua concorrenza.

Più personalità viene fuori nel tuo blog, più alte saranno le conversioni ed i rendimenti. Un blog freddo dove i visitatori non riescono neanche a conoscere l’autore non contribuisce a costruire la fiducia con un target. A volte è possibile ottenere prodotti in revisione o prova gratuita dai creatori di prodotti digitali, ma se non fosse possibile, è buona cosa investire nell’acquisto di una copia o un elemento in modo che le tue recensioni siano reali e imparziali.

Un buon equilibrio di vantaggi e svantaggi è cruciale per l’autenticità del tuo blog. Se tutto è sempre bello e semplice e non avete mai trovato qualcosa di sbagliato in un prodotto, allora i visitatori potrebbero sicuramente pensare che scrivi solo per avere una rapida vendita e se non risulti credibile e competente, ovviamente perderanno la loro fiducia.

Un altro elemento importante è posizionare in modo corretto e non eccessivo i banner grafici ed eventuali link testuali e ruotarli continuamente, pur mantenendo un occhio sulle statistiche di conversione. Per esempio avere un banner che sia disposto orizzontale sotto l’intestazione. E ogni volta che si scrive un nuovo post sul blog, assicuratevi di mettere un collegamento ipertestuale al prodotto di affiliazione con il vostro URL affiliato.

Creo e gestisco siti web, siti di ecommerce, blog personali e siti aziendali, applicazioni web-based e applicazioni mobili personalizzate per Iphone / Ipad e Android. Gestisco domini Internet e server Linux: Fedora, CentOS e Ubuntu; Database MySQL; eCommerce PrestaShop; CMS WordPress e Joomla.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *